CROWDMAPPING MIRAFIORI SUD – Segnala. Collabora. Progetta.

Osservare, comunicare, partecipare sono le parole chiave che per noi definiscono il crowdmapping, ovvero quando sono le persone a creare le mappe.
CROWDMAPPING MIRAFIORI SUD è nato così, con l’obiettivo di unire le potenzialità del crowdmapping alle esigenze di una buona gestione pubblica, funzionale al benessere individuale e collettivo.

CROWDMAPPING MIRAFIORI SUD è stato un progetto pilota di ricerca coordinato dal Centro CRD-PVS (Centro di Ricerca e Documentazione in Architettura, Tecnologia e Città nei Paesi in via di sviluppo) del Dipartimento Architettura e Design (DAD) del Politecnico di Torino e finanziato con i fondi 5×1000 dell’Ateneo per la progettualità studentesca.

Tema del progetto era coinvolgere la Comunità di Mirafiori Sud per raccogliere, visualizzare e condividere informazioni che individuassero problematiche, risorse e proposte relative alle barriere fisiche e culturali che impediscono di percorrere e vivere liberamente il quartiere di Mirafiori Sud. Le informazioni raccolte sono state riportate su mappa on line per renderle visibili ed accessibili a tutti, sia ai cittadini che agli attori locali.

Il progetto è stato realizzato in un arco temporale di 6 mesi da un gruppo di studenti del Politecnico di Torino e dell’Università degli Studi di Torino, coordinati dal Centro CRD-PVS, con la collaborazione della Fondazione della Comunità di Mirafiori ONLUS e della Circoscrizione 10 del Comune di Torino.

MiraMap muove i passi dai risultati dell’esperienza di CROWDMAPPING MIRAFIORI SUD. Ad OGGI, il progetto è in fase attuativa presso la Circoscrizione 10 del Comune di Torino, e vede la collaborazione congiunta di diversi partner che, dopo una fase di implementazione, hanno connotato fortemente e ampliato le potenzialità del progetto.

SCOPRI CROWDMAPPING MIRAFIORI SUD